A Napoli più di 8 bambini su 10 viaggiano a rischio lesioni

A Napoli più di 8 bambini su 10 viaggiano a rischio lesioni

feb 09

Claudio Cangialosi fondatore di www.sicurauto.it

Approdando a Napoli l’iniziativa BimbiSicuramente ha accertato che l’83% dei bambini viaggia in condizioni di sicurezza insufficienti.

In particolare, solo il 17,2% dei genitori protegge i loro bambini mediante l’uso degli appositi seggiolini, il restante 82,2% non ha a bordo il seggiolino o porta in braccio i propri bimbi, infine i pochi automobilisti che utilizzano la cintura spesso non pensano alla sicurezza dei bebè. Un dato che la dice lunga sulla consapevolezza che le famiglie hanno dei rischi a cui espongo i loro bambini. Preoccupante anche il numero di bambini trasportati sugli scooter, tutti senza casco e spesso in tre sullo stesso ciclomotore.

I dati di Napoli sono i peggiori d’Italia, solo Bologna con il 22% di bambini con seggiolino si avvicina a questa città.

Le giustificazioni delle mamme napoletane:

A Palermo il 73% dei bambini palermitani viaggia senza seggiolino

A Palermo il 73% dei bambini palermitani viaggia senza seggiolino

feb 09

Claudio Cangialosi fondatore di www.sicurauto.it

BimbiSicuramente, arrivando a Palermo, ha osservato che l’73% dei bambini viaggia in condizioni di sicurezza insufficienti.

I dati sono allarmanti, attraverso centinaia di rilevazioni, emerge una situazione davvero inammissibile solo il 23% dei genitori palermitani protegge i propri bambini mediante l’uso degli appositi seggiolini, i restanti non hanno a bordo il seggiolino o usano erroneamente la cintura di sicurezza dell’auto anche per i bambini sotto i 150 cm di altezza. Inoltre è stato osservato che ancora il 57% circa dei conducenti non indossa la cintura di sicurezza. E circa il 50% dei conducenti che indossa la cintura non pensa alla sicurezza dei bimbi. Un dato che la dice lunga sulla consapevolezza che le famiglie hanno dei rischi a cui espongo i loro bambini durante il trasporto in auto.

Nonostante sia la città più a Sud a Palermo le cose vanno meglio rispetto a Napoli e Bologna dove i bambini a rischio sono ben superiori.

Ecco cosa ci hanno risposto i genitori palermitani.

Il 59% dei bambini romani viaggia senza seggiolino

Il 59% dei bambini romani viaggia senza seggiolino

feb 02

Claudio Cangialosi fondatore di www.sicurauto.it

L’iniziativa BimbiSicuramente giungendo a Roma ha accertato che il 59% dei bambini viaggia in condizioni di sicurezza insufficienti.

In particolare, solo il 40,8% dei genitori protegge i loro bambini mediante l’uso degli appositi seggiolini, il restante 59,2% non ha a bordo il seggiolino o usa erroneamente la cintura di sicurezza dell’auto anche per i bambini sotto i 150 cm di altezza, in più il 30% dei conducenti che indossa la cintura non pensa alla sicurezza dei bimbi. Un dato che la dice lunga sulla consapevolezza che le famiglie hanno dei rischi a cui espongo i loro bambini. Preoccupante anche il numero di bebè trasportati sui taxi, tutti senza seggiolino perché il codice della strada esenta tale categoria dall’uso dei sistemi di ritenuta specifici, un’assurdità.

I dati di Roma sono in linea con quelli di Milano dove il solo il 39% dei bambini viaggia al sicuro.

Ecco le interviste romane:

A Bologna 8 bambini su 10 sono in pericolo quando viaggiano in auto

A Bologna 8 bambini su 10 sono in pericolo quando viaggiano in auto

gen 26

Claudio Cangialosi fondatore di www.sicurauto.it

L’iniziativa BimbiSicuramente, giunta al suo terzo appuntamento, ha condotto un’indagine nazionale sull’uso del seggiolino e, arrivando a Bologna, ha accertato che il 77,9% dei bambini viaggia in condizioni di sicurezza insufficienti.

In particolare, solo il 22,1% dei genitori protegge i loro bambini mediante l’uso degli appositi seggiolini, il restante 77,9% non ha a bordo il seggiolino o usa erroneamente la cintura di sicurezza dell’auto anche per i bambini sotto i 150 cm di altezza, in più il 40% dei conducenti che indossa la cintura non pensa alla sicurezza dei bimbi. Un dato che la dice lunga sulla consapevolezza che le famiglie hanno dei rischi a cui espongo i loro bambini durante il trasporto in auto. Ma almeno tutti i bambini osservati sugli scooter viaggiavano con regolare casco allacciato.

Bologna è la città peggiore tra quelle monitorate, solo Napoli fa peggio facendo registrare un 82,8% di bambini a rischio.

Le interviste:

Il 56% dei bambini torinesi viaggia senza seggiolino

Il 56% dei bambini torinesi viaggia senza seggiolino

gen 19

Claudio Cangialosi fondatore di www.sicurauto.it

L’iniziativa BimbiSicuramente, giunta al suo terzo appuntamento, ha condotto un’indagine nazionale sull’uso del seggiolino e, approdando a Torino, ha accertato che l’55,9% dei bambini viaggia in condizioni di sicurezza insufficienti.

In particolare, solo il 44,1% dei conducenti protegge i loro bambini mediante l’uso degli appositi seggiolini, il restante 55,9% non ha a bordo il seggiolino o lo usa in modo non corretto, e oltre il 50% di chi indossa la cintura non pensa alla sicurezza dei propri bebè. Un dato che la dice lunga sulla consapevolezza che le famiglie hanno dei rischi a cui espongono i loro bambini. Preoccupante la questione degli immigrati che hanno fatto registrare il 100% di situazioni a rischio.

Anche i dati di Torino sono in linea con le principali città italiane ma ben lontani dall’essere confortanti.

Qui di seguito il video con le interviste.

A Milano 6 bambini su 10 viaggiano senza seggiolino

A Milano 6 bambini su 10 viaggiano senza seggiolino

gen 10

Claudio Cangialosi fondatore di www.sicurauto.it

Bimbisicuramente fa tappa a Milano e scopre che il 61,1% dei bambini viaggia in condizioni di sicurezza insufficienti.

In particolare, solo il 38,9% dei genitori protegge i propri bambini mediante l’uso degli appositi seggiolini, il restante 61,1% non ha a bordo il seggiolino o lo usa in modo non corretto, in più il 40% dei conducenti che indossa la cintura non pensa alla sicurezza dei bimbi. Un dato che la dice lunga sulla consapevolezza che le famiglie hanno dei rischi a cui espongo i loro bambini. Preoccupante la questione degli immigrati, che hanno fatto registrare il 100% di situazioni a rischio, e il trasporto dei bimbi sui taxi, tutti senza seggiolino perché il codice della strada esenta tale categoria dall’uso dei sistemi di ritenuta specifici, un’assurdità.

I dati di Milano sono in linea con le principali città italiane ma ben lontani dall’essere confortanti.

Ecco il video con le interviste.

A Mestre più di 5 bambini su 10 viaggiano a rischio lesioni

A Mestre più di 5 bambini su 10 viaggiano a rischio lesioni

dic 14

Claudio Cangialosi fondatore di www.sicurauto.it

Cari amici, da questa settimana dalle pagine di questo blog analizzeremo con attenzione i dati registrati nelle sette città interessate dall’indagine di Bimbisicuramente.

Partiremo dalle città più virtuose, passando poi ad analizzare i dati più scoraggianti registrati durante il nostro lungo viaggio attraverso lo stivale. Ci accorgeremo così che la città più virtuosa, Venezia-Mestre, ha fatto registrare un deludente 53% di bambini regolarmente allacciati. Un dato troppo basso per essere considerato positivo.

In particolare, solo il 53,1% dei genitori mestrini protegge i propri bambini mediante l’uso degli appositi seggiolini, il restante 46,9% non ha a bordo il seggiolino, in più il 50% dei conducenti che indossa la cintura non pensa alla sicurezza dei bimbi. Un dato che la dice lunga sulla consapevolezza che le famiglie hanno dei rischi a cui espongo i loro bambini.

Per fortuna in questa città non sono state registrate situazioni particolarmente gravi quali, ad esempio, il trasporto del bambino in braccio su auto dotata di airbag. Scene che, invece, abbiamo registrato in altre città.

Qui di seguito le interviste realizzate durante il reportage, magari riconoscete qualche vostro amico!